Secondo quanto affermato dalla Gazzetta, ed il quotidiano Leggo di Roma, la festa di ”Tutto il Calcio Minuto per Minuto” è costata a Ezio Luzzi una frattura e un ricovero in clinica. Il popolare ex radiocronista, 86 anni, venerdì sere, entrando sul palco della sala B di Via Asiago a Roma per la diretta della trasmissione speciale sui 60’ anni di ‘’Tutto il Calcio’’, è inciampato in un gradino ed è finito per terra. E’ stato subito aiutato a rialzarsi da Riccardo Cucchi, e Filippo Corsini e sembrava tutto okay, un semplice incidente senza conseguenze. Luzzi è rimasto in studio per tutte le due ore e mezza di trasmissione, scherzando, facendo battute e raccontando aneddoti sui tanti anni passati alla radio e negli stadi. Resistendo a un dolore che dev’essere stato lancinante.

CHE BOTTA!- Luzzi, infatti, nella caduta si è fratturato l’omero di una spalla, come ha comunicato il collega Enzo Delvecchio su Facebook, rispondendo ai tanti fan dell’ex radiocronista che chiedevano notizie sulle sue condizioni.

VICINO DI STANZA DI ZANIOLO-

Luzzi, che sarà operato a Villa Stuart, si è ritrovato a poche camere di distanza da Nicolò Zaniolo, al quale ha voluto inviare un video-messaggio:’’ Al mio vicino di stanza e compagno di svenuta faccio tantissimi auguri per un pronto ritorno in campo, e in particolare, di poterlo rivedere con la maglia azzurra ai prossimi Europei di Calcio.